FUORICOLLANA testata 962x180

Mercoledì, 24 Aprile 2013

copertina bastard samuraiJiro vive a Manhattan, ama i vecchi film di samurai ed è il più abile e pericoloso dei guerrieri Bushido formati nella scuola di spada KoZu.
Jiro, come molti altri orfani, è stato cresciuto in un dojo clandestino per diventare un samurai al servizio della Yakuza. Per questo, ogni sera, è costretto a battersi all’ultimo sangue, incrociando la spada con altri come lui solo per il divertimeno di ricchi uomini d’affari giapponesi che scommettono sull’incontro. Ma la scuola di KoZu è un’organizzazione senza scrupoli. Una volta ribellatosi, Jiro dovrà sfidarla per riavere la propria libertà e vendicare il fatto di sangue che lo ha reso un rinnegato.

Dal co-creatore di Powers e premio Eisner Michael Avon Oeming, una storia di samurai, vendette onore e tradimenti, un noir contemporaneo con il ritmo di un film di Hong Kong.

Secondo Mike Meyers (autore della prefazione al volume) "Bastard Samurai è Akira Kurosawa con un tocco di Kenji Misumi. È Kyoshiro Nemuri con l'aggiunta di un pizzico di zen. È Wong Kar-wai scolpito dalle luci di Johnny To. È Ideo Gosha contro Kihachi Okamoto in uno scontro all'ultimo sangue. È ciò che avviene quando il fan incontra lo Shinto".

Archivio

Etichette