Articoli

Mercoledì, 16 Aprile 2014

Hand

Il bambino capriccioso
C'era una volta un bambino capriccioso che non faceva mai quel che voleva la mamma. Perciò il buon Dio ne era scontento e lo fece ammalare; e nessun medico poté salvarlo, e presto egli giacque nel suo piccolo letto di morte. Quando fu sepolto e la fossa fu coperta di terra, tutt'a un tratto spuntò fuori di nuovo il suo braccio e si tese in alto; lo misero dentro e lo coprirono di terra fresca, ma era inutile: il braccino tornava sempre fuori. Allora dovette andar sulla tomba la mamma, e batterlo sul braccino con la verga; e come l'ebbe fatto, il braccino si ritirò e il bimbo ebbe finalmente pace sotterra".

(Jacob e Wilhelm Grimm, Fiabe, Einaudi)