SALDAPRESS testata 962x180

Massimo Bonfatti è nato a Modena nel 1960, ha imparato il mestiere di fumettista lavorando con Silver, Bonvi, Roberto Ghiddi e Clod. Dopo aver collaborato per lungo tempo con Silver alle storie di Cattivik, negli anni '90 si impone all'attenzione del pubblico e della critica firmando numerose storie del personaggio in qualità di sceneggiatore e disegnatore, nonché ricoprendo per lungo tempo il ruolo di copertinista della serie. Nel 1998 adatta a fumetti Capelli lunghi, un soggetto per un film mai realizzato del regista Mario Monicelli con cui sigla un accordo per altre trasposizioni a fumetti dei suoi film. Nello stesso anno, con Claudio Nizzi, crea Leo Pulp, personaggio di cui Sergio Bonelli Editore, tra il 2001 e il 2007, pubblicherà tre storie destinate a diventare serie autonoma. Leo Pulp è l'ennesima, definitiva, conferma di uno stile grottesco e scanzonato, poetico e iper-realista di cui Bonfatti è riconosciuto come maestro. Nel corso degli anni, numerose sono state le sue collaborazioni con riviste e periodici (Comix, Smemoranda, Autosprint, Il Guerin Sportivo e la testata francese Pif). Attualmente è al lavoro sulla sua serie a strisce I Girovaghi (già pubblicata sul mensile Lupo Alberto), e sul progetto di ampliare Capelli Lunghi come romanzo a fumetti e di adattarlo a lungometraggio animato.