ZETACOMEZOMBIE testata 962x180

Giovedì, 05 Dicembre 2019

 

È vero: è finita. Si chiude qui”.
È con queste parole che si apre il lungo pezzo scritto da Robert Kirkman per il finale della serie. Un pezzo pubblicato nelle pagine conclusive del volume 32, intitolato RIPOSA IN PACE appena uscito il Italia.
È un evento importante, importantissimo. Per noi di saldaPress, per il mondo del fumetto in generale e per quello italiano in particolare, visto che si tratta della conclusione della prima edizione italiana della serie: quella brossurata in volume. Quella con cui The Walking Dead ha esordito in Italia nel 2005, ben 14 anni fa.
The Walking Dead ha rappresentato in questi anni uno dei titoli di punta del mercato mondiale del fumetto e anche di quello italiano. È diventato un prodotto crossmediale unico per diffusione, successo, ramificazioni e ha sancito il ruolo di Robert Kirkman come uno degli autori più influenti del panorama internazionale. Le migliaia di fan che sono venuti a incontrarlo a Lucca Comics & Games durante le edizioni del 2017 e del 2018 lo testimoniano.

La conclusione della serie nell’edizione italiana in volume, dunque, è un momento storico. Per il mercato italiano, per le decine di migliaia di lettori che lo hanno seguito in questi anni e per saldaPress.

Vogliamo sancire l'enorme importanza di questo momento con le parole che ha scritto Andrea G. Ciccarelli – direttore editorale saldaPress – nell'introduzione al volume 32: 

È stato un viaggio lungo e bellissimo in compagnia di personaggi che, mentre cercavano di sopravvivere all'apocalisse zombie, ci hanno aiutato a capire qualcosa di più di noi stessi. E quello che Kirkman e Adlard hanno preparato per il gran finale, be', dal mio punto di vista è semplicemente magnifico. Mi ha commosso la prima volta che l'ho letto e continua a commuovermi ora che cerco di convincermi che, sì, quello è davvero l'ultimo capitolo di The Walking Dead".

Quindi, preparatevi: non uscirete indenni dalla lettura dell'ultimo volume di The Walking Dead.

La storia finisce qui. Ora inizia la leggenda. 

TWD Vol32 cover LowRes RGB 1

Archivio

Etichette