SALDAPRESS testata 962x180

Mercoledì, 20 Maggio 2015

Charlie Adlard

 

Robert Kirkman ha ideato e scritto The Walking Dead, la serie zombie più famosa del pianeta, ma a disegnarla negli ultimi undici anni è stato un artista britannico dal segno forte e incisivo. Stiamo parlando di Charlie Adlard, oggi uno dei più conosciuti autori del panorama fumettistico mondiale. Per la prima volta in assoluto, il pubblico italiano avrà l’occasione di dialogare con lui e scoprire molti dei retroscena del suo lavoro.
L’occasione è la conferenza via Skype organizzata per sabato 23 maggio alle ore 15.45 in esclusiva per la prima edizione di ARF!, il nuovo festival dedicato alla narrazione per immagini – fumetto, illustrazione e graphic novel – che andrà in scena dal 22 al 24 maggio a Roma, presso l’Auditorium del Massimo nel quartiere EUR. Adlard racconterà questi undici, straordinari anni di lavoro e il pubblico avrà la possibilità di fargli domande e scoprire aspetti meno conosciuti della lavorazione di un capolavoro che ha generato una serie tv di enorme successo e prodotti crossmediali di ogni tipo. Alla base di tutto, però, ci sono il suo lavoro e quello di Robert Kirkman.
A condurre l’incontro sarà Andrea G. Ciccarelli, direttore editoriale saldaPress, la casa editrice che da dieci anni pubblica The Walking Dead in Italia. Le sorprese non si limitano però alla possibilità di dialogare col disegnatore inglese. Nella stessa occasione verrà proiettato anche il minidocumentario intitolato The Walking Dead: A Decade of Dead, una piccola miniera di informazioni storiche, curiosità e retroscena sul lavoro di Robert Kirkman e Charlie Adlard, assolutamente da non perdere.
Appuntamento dunque per sabato 23 maggio alle ore 15.45 all’Auditorium del Massimo di Roma, con la prima edizione di ARF! e l’autore dei disegni della serie che da anni contagia il pianeta.
Per chi non potrà essere presente, sarà possibile seguire l’incontro in diretta sulla pagina Twitter di saldaPress, grazie all’app Periscope.

Archivio

Etichette